"Fate vostri 8 patrimoni dell UNESCO in un solo viaggio"

UNESCO

Luogo unico al mondo per la bellezza del loro paesaggio“, così il Comitato del patrimonio mondiale dell'UNESCO ha classificato le Dolomiti il 26 giugno 2009 a Siviglia, in occasione della nomina a patrimonio mondiale naturale. Da sempre le Dolomiti hanno emanato un fascino straordinario.

Andate anche voi alla scoperta di queste bellezze durante la vostra vacanza nel nostro hotel, nelle Dolomiti di Brenta

Approfittate di questa occasione per scoprire alcuni dei luoghi più belli del mondo!

L’Hotel Holiday è ben collegato a tutte le località della Val di Sole, ma offre anche la possibilità di raggiungere facilmente altre meravigliose mete, come gli otto siti dichiarati Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO che elenchiamo di seguito:

 

Dolomiti

Dolomiti, patrimonio UNESCO dal 2009. Le affascinanti e maestose montagne del Trentino, che regalano uno scenario incantevole (soprattutto all’alba e al tramonto- fenomeno dell’enrosadira). Si caratterizzano per la roccia molto chiara, chiamata Dolomia e per la presenza di una straordinaria alternanza di zone pianeggianti e rocciose.

Ferrovia Retica

la Ferrovia Retica nel paesaggio dell'Albula e del Bernina (distanza circa 90 Km). Le linee ferroviarie nel cuore delle Alpi Svizzere, sono patrimonio UNESCO dal 2008 e rappresentano veri e propri capolavori dell’arte ferroviaria. Il percorso copre 128 Km, percorre 55 gallerie e 196 ponti e supera un dislivello di mille metri. Dagli ampi finestrini delle tipiche carrozze rosse è possibile godere del magnifico panorama delle Alpi Svizzere.

Convento Benedettino di San Giovanni a Müstair

il Convento Benedettino di San Giovanni a Müstair, in Svizzera (distanza circa 137 Km). Risale all’ottavo secolo ed è stato dichiarato patrimonio UNESCO dal 1983. Si trova immerso nella Val Monastero e secondo la leggenda fu fondato nel 774 da Carlo Magno come convento per soli uomini, oggi abitato unicamente da monache benedettine. Il convento è ricco di reperti e testimonianze, tra cui 135 affreschi risalenti all’era medievale.

Città di Verona

la Città di Verona (distanza circa 156 Km) è stata dichiarata patrimonio UNESCO dal 2000. Città storica e culturale, simbolo della celebre storia d’amore di Romeo e Giulietta. Il balcone di Giulietta, L’Arena e Piazza Bra sono i simboli caratteristici di questa affascinante città.

Vicenza e le Ville Palladiane

Vicenza e le Ville Palladiane (distanza circa 206 Km) sono patrimonio UNESCO dal 1994. Soprannominata "la città del Palladio", per i numerosi contributi architettonici di Andrea Palladio che costituiscono un’attrattiva turistica e culturale di grande importanza.

Orto Botanico di Padova

L’Orto Botanico di Padova (distanza circa 240 km) è patrimonio UNESCO dal 1997. È il più antico giardino botanico del mondo, caratterizzato da quattro aree quadrate racchiuse da una cinta muraria a forma circolare. Altro luogo che merita di essere visitato è la Basilica di Sant’Antonio, che si trova di fronte all’orto botanico.

Venezia a la sua laguna

Venezia e la sua laguna (distanza circa 270 Km) è patrimonio UNESCO dal 1987. È la città simbolo dell’amore e degli innamorati, offre un’atmosfera romantica con i suoi numerosi ponti e canali raggiungibili attraverso l’immancabile e suggestivo giro in gondola. La laguna ha, da sempre, un fascino unico e ineguagliabile

Valle Camonica

Valle Camonica (distanza circa 100 km) La Valle Camonica, con le sue migliaia di incisioni rupestri, restituisce all’Europa 10.000 anni di storia. E quale storia! Un meraviglioso racconto a fumetti, impresso sulla roccia dai diretti protagonisti, dagli artisti…” Il sito preistorico della Valle Camonica, non ancora completamente esplorato, si estende su di un’area di 70 chilometri. Sono state individuate oltre 40.000 figure scavate su circa 2.400 rocce. Questi petroglifi, di cui esistono esempi anche in Spagna, Hesse, Svezia e Gran Bretagna, sono di natura simbolica ed evocano la navigazione, la danza, la guerra, l’agricoltura, la magia, e altri ancora.

Fabio F

marzo 201

“Vacanza”

Cara Antonella, avevo detto che non avrei fatto recensioni, ma dopo la seconda meravigliosa esperienza, non posso esimermi. Ovviamente confermo e sottoscrivo tutte le cose positive dette in altre recensioni. Ma non tocco personale lo voglio dare. In nessun altro hotel, mi era capitato, al rientro dopo una giornata di sci, di parlare del più e del meno con il "Boss" dell' hotel, davanti una buona birra e questo la dice tutta su come ci si sente a l' Holiday. Un' abbraccio a tutti.

Silvia G

marzo 2017

“Settimana bianca”

Anche quest'anno abbiamo trascorso una fantastica settimana in questo hotel dove l'ospite è coccolato dal primo momento dell'arrivo. È un hotel molto accogliente con camere spaziose e dorate di ogni comfort. ..specialmente le suite sono veramente belle. ..ogni angolo è molto curato da Maria e Antonella che curano personalmente anche la scelta del menù preparato dallo chef Cristian. E poi dopo una bella sciata in questo comprensorio dove le piste sono preparate sempre in modo impeccabile, cosa c'è di meglio di rilassarsi nello spazio benessere ?

Fabio S

marzo 2017

“Piacevole scoperta...”

Reduci da una breve vacanza in val di Sole. Abbiamo apprezzato tanti aspetti del soggiorno presso l’hotel Holiday della sig.ra Antonella e famiglia. Dalla pulizia, alla cura per i particolari, alla cortesia e soprattutto all’eccellente cucina che ci ha deliziato il palato dopo le giornate sugli sci. Oltre a questi aspetti abbiamo apprezzato la voglia di far bene il proprio lavoro e di offrire un prodotto d'eccellenza. Cosa dire di altro………Grazie e…….. Arrivederci. Fabio

NEWSLETTER

LE NOSTRE CERTIFICAZIONI

dolomitidibrentabike
valdisolebikeland
ecoristorazionetrentino
qualitaparco